Monza, Vicenza e Reggina Promosse in Serie B (o quasi)

Redazione

Monza, Vicenza e Reggina sono quasi promosse in Serie B. La quarta squadra a salire di categoria potrebbe essere sorteggiata

Monza, Vicenza e Reggina Promosse in Serie B (o quasi) | la-seriec.com

Monza, Vicenza e Reggina promosse in Serie B, o quasi.

Da come sembra, mancherebbe solo la decisione ufficiale per sancire il salto di categoria (meritatissimo) per tutte e 3 le corazzate di Serie C.

Tale conclusione sarebbe dettata dall’impossibilità di continuare a giocare tutti e tre i campionati di Serie C a causa del COVID-19.

I presidenti, infatti, senza troppi mezzi termini hanno espresso (comprensibili) difficoltà economiche a portare avanti la stagione.

C’è poi la questione di sicurezza sanitaria, per cui i giocatori e addetti ai lavori sono molto scettici.

Tale decisione sarebbe conseguente a quella per cui i campionati sono dichiarati “conclusi”.

La Decisione Definitiva Spetta alla FIGC

Francesco Ghirelli, presidente della Serie C, sarebbe stato incaricato dal Consiglio direttivo per la convocazione dell’assemblea, che prenderà la decisione che oramai è più che scontata.

L’ufficialità per cui Monza, Vicenza e Reggina sono le squadre promosse in Serie B della stagione in corso dovrebbe arrivare lunedì 4 maggio, ma la decisione definitiva dovrà spettare comunque al Consiglio Federale, il quale non è stato convocato dal presidente della FIGC.

Quale Sarà la Quarta Squadra Promossa in Serie B?

Se Monza, Vicenza e Reggina saranno le promosse in Serie B, ci sarebbe il rebus della quarta promozione in Serie B. E qui potrebbe esserci una decisione storica.

La quarta squadra promossa in Serie B potrebbe, infatti, essere sorteggiata tra le restanti squadre di Serie C.

Nello specifico, al sorteggio sarebbero ammesse tutte le squadre di Serie C ad eccezione di quelle che, in base alle classifiche attuali, avrebbero dovuto giocare i playout e le squadre ultime in classifica, che sarebbero automaticamente retrocesse in Serie D.

Alla luce di quanto detto, quest’anno dovrebbero saltare tutti i discorsi riguardo i playoff e i playout.

Conclusioni

Per quanto ci riguarda, ci sentiamo di dire che è giusto così.

Siamo arrivati alla 30° giornata (praticamente il 75-80% della stagione) e non crediamo che ci siano le condizioni per tornare in campo e protrarre la stagione per altri mesi.

Se anche si tornasse in campo, si rischierebbero degli esiti imprevedibili dettati esclusivamente dalla condizione psico-fisica dei giocatori.

E oltre a non giovarne lo spettacolo, potrebbe essere deleterio sia dal punto di vista economico (per le società), sia dal punto di vista della credibilità di tutta la categoria.

Rispondi

Next Post

Riforma in Serie C : Proposta Shock

In questi giorni è allo studio una proposta shock per la riforma in Serie C: si pensa ad una Serie B a 40 squadre
Riforma in Serie C Proposta Shock | la-seriec.comRiforma in Serie C Proposta Shock | la-seriec.com