Il Programma della Terza Giornata del Campionato di Serie C

Redazione

Il programma di tutte le partite della terza giornate del campionato di Serie C e diretta live dei risultati

Il Programma della Terza Giornata del Campionato di Serie C | la-seriec.com

Ed eccoci arrivati anche alla terza giornata del campionato di Serie C.

Sarà una giornata particolarmente importante, perchè dopo questa partita sarà possibile tirare una prima, vera riflessione sull’inizio di campionato di tutte le squadre e sul loro stato di forma.

Vediamo insieme tutti i match che si giocheranno in questo fine settimana:

3° Giornata – Girone A

Novara – Lecco 3-0 (anticipo del sabato)

Giana Erminio – Pianese 0-4 

Pontedera – Olbia 3-2 

Pro Patria – Pergolettese 1-1 

Alessandria – Renate 1-0 

Como – Monza 0-1 

Pistoiese – Gozzano 1-1 

Pro Vercelli – Albinoleffe 1-0 

Robur Siena – Carrarese 0-2 

Arezzo – Juventus U23 (rinviata al 18/09)

Sarà una terza giornata particolarmente intensa per il girone A.

Partiamo dall’anticipo del sabato: Novara e Lecco sono due squadre parecchio indecifrabili al momento. Sarà quindi un importante banco di prova per entrambe.

Giana Erminio Pianese sarà una bellissima sfida con occhio all’obiettivo salvezza. Sarà interessante vedere se gli ospiti, che hanno vinto la prima partita in Serie C proprio nell’ultimo turno di campionato, ci hanno preso gusto e si ripeteranno anche in trasferta.

Lo scatenato Renate farà visita all’Alessandria, squadra difficile da affrontare. Vedremo se continuerà il trend vittorioso delle pantere nerazzurre e se continueranno a mantenere inviolata la porta per la terza partita consecutiva.

L’aspirante regina del Girone A, il Monza, se la vedrà in trasferta contro il Como. Questa è una delle partite da tenere d’occhio, perchè il Como è una buona squadra e sembra anche in forma.

Non a caso ha conquistato 2 vittorie su 2 fino a questo punto. Il Monza è favorito, ma guai a dare per scontato un risultato in Serie C.

Il vero big match di giornata di questo girone, però, sarà il derby toscano tra Robur Siena e Carrarese, nonchè due delle favorite alla vittoria finale.

I bianconeri di Siena, dopo il passo falso alla prima di campionato contro l’Olbia, si sono subito riscattati vincendo la rocambolesca partita contro la Juventus U23.

La Carrarese, invece, ha trovato più difficoltà e dopo due partite è ferma ancora ad un punto in classifica e a ben 5 lunghezze dal Monza.

Non raccogliere i 3 punti nella partita di domani sarebbe letale per la squadra di Carrara.

Infine, non si giocherà la partita tra Arezzo e Juventus U23. La società toscana ha accolto la richiesta di rinvio dei piemontesi.

Le ragioni sono da ritrovare nelle troppe assenze dei bianconeri dettate dagli impegni delle nazionali.

3° Giornata – Girone B

Carpi – L.R. Vicenza 1-1 (anticipo del sabato)

Arzignano Valchiampo – Gubbio 1-1 

Fermana – Feralpisalò 0-1 

Virtus Verona – Cesena 0-2 

Fano – Ravenna 1-1 

Reggiana – Imolese 2-2 

Rimini – SudTirol 1-1 

Triestina – Piacenza 1-3 

Vis Pesaro – Sambenedettese 2-1 

Modena – Padova  0-1 (posticipo del lunedì)

Il Girone B è forse il più scoppiettante di questa terza giornata del campionato di Serie C.

Si parte subito con l’anticipo del sabato tra Carpi e L.R. Vicenza, due squadre che hanno grande qualità e che ci faranno divertire. Imperdibile la sfida tra i bomber Vano (Carpi) e Marotta (L.R. Vicenza).

Fermana Feralpisalò è un’altra partita interessante: gli ospiti, sicuramente più forti sulla carta, hanno incontrato enormi difficoltà in questo inizio di campionato ed è fermo ad un solo punto in classifica, frutto del gol al 95° minuto nella partita contro il Rimini alla seconda giornata.

Sappiamo che la Fermana in casa vende cara la pelle a chiunque. Non ci rimane che vedere come andrà a finire.

Quella tra Virtus Verona e Cesena la consideriamo una delle partite più interessanti della terza giornata del campionato di Serie C.

La Virtus Verona è una squadra molto divertente e, secondo noi, in queste due giornate ha raccolto meno di quanto meritasse.

Il Cesena, squadra che reputiamo da playoff, è invece ancora ferma dopo due brutte sconfitte contro il Carpi e la Vis Pesaro. La qualità sulla carta c’è, serve solo un po’ di autostima in più.

La Reggiana vuole continuare a macinare punti anche in questo weekend. L’avversario di questo turno è l’Imolese, sulla carta non il peggiore degli avversari. Ma occhio a sottovalutare qualsiasi squadra perchè in Serie C spesso sono le piccole a sfoderare prestazioni di spessore.

Il big match del girone B però, è Triestina Piacenza. I padroni di casa affronteranno una delle principali rivali per la vittoria finale, che l’anno scorso ha solo sfiorato per ben 2 volte la promozione in Serie B.

Anche in quest’occasione sarà la sfida tra due grandi bomber: Pablo “El Diablo” Granoche (Triestina) contro Daniele Paponi (Piacenza). Vedremo i fuochi d’artificio, ne siamo sicuri.

E poi c’è il derby marchigiano tra la Vis Pesaro e la Sambenedettese. La Vis Pesaro in casa darà filo a torcere alla Sambenedettese di Paolo Montero, che in settimana ha dichiarato che se la giocherà in maniera totale.

Il monday night del girone B si chiude con il Padova che andrà in trasferta a Modena. I canarini emiliani si chiudono bene in difesa, ma la squadra padovana è una macchina da gol.

3° Giornata – Girone C

Avellino – Teramo 2-0 (anticipo del sabato)

Cavese – Vibonese 1-1

Monopoli – Catanzaro 0-1 

Reggina – Bisceglie 3-0 

Rende – Ternana 1-2 

Rieti – Bari 1-2 

Sicula Leonzio – Paganese 2-2 

Virtus Francavilla – Casertana 1-1 

Potenza – Catania 2-0 

Viterbese – AZ Picerno 1-2 

Giornata apparentemente tranquilla nel Girone C, ma con un paio di partite dall’alto livello di difficoltà e anche di spettacolarità.

L’anticipo del sabato è Avellino Teramo: i lupi irpini hanno vinto la scorsa partita e saranno galvanizzati dai primi 3 punti della stagione.

I diavoli teramani, invece, dopo aver riposato nello scorso turno per indisponibilità del campo, vogliono iniziare a salire in classifica e lasciare quel fastidio “0” in classifica.

Il Monopoli, dopo aver incassato una brutta sconfitta a Pagani e dopo aver cambiato allenatore, è chiamato al riscatto contro il forte Catanzaro, non proprio tra le squadre più facili da affrontare. Molta qualità in campo e risultato per niente scontato.

Reggina e Bisceglie a confronto: la squadra pugliese sembra in forma ed è a quota 6 in classifica. Reggina stra-favorita, ma occhio ad abbassare la guardia.

Impegni sulla carta agevoli per Ternana (in trasferta a Rende) e per Bari (in trasferta a Rieti).
Se le “fere” umbre ha mostrato un ottimo rendimento, la super corazzata pugliese è letteralmente affondata settimana scorsa, in casa, contro la Viterbese.

Una delle partite più interessanti dell’intera Serie C è Virtus FrancavillaCasertana. Si troveranno di fronte due squadre di qualità e che giocano bene. Non disdegnano sgroppate in avanti e il gioco propositivo, quindi sarà molto interessante il risultato finale.

Quello tra Catania e Potenza sarà un vero e proprio banco di prova per entrambe le formazioni. I rossazzurri catanesi hanno mostrato un ottimo stato di forma psico-fisica e sono tra i favoriti alla vittoria finale.

Il Potenza, che si caratterizza per quadratura e bilanciamento in campo, renderà carissima la pelle e partiranno tutt’altro che battuti.

La terza giornata del campionato di Serie C del girone C si chiuderà con Viterbese AZ Picerno. I laziali sono gasatissimi dopo la portentosa e storica vittoria scritta a Bari.

Stesso umore euforico per gli ospiti lucani, che nell’ultimo turno di campionato hanno conquistato la prima vittoria in Serie C e sono lanciati per conquistare la salvezza.

Come ogni weekend, assisteremo al grande spettacolo che solo la Serie C sa offrirci.

Ricordiamo che proprio su questa pagina saranno aggiornati i risultati di tutte le partite in tempo reale. Dal sabato pomeriggio alla domenica sera saremo al vostro servizio.

Per questa terza giornata del campionato di Serie C, auguriamo a tutti i tifosi di assistere ad un grande spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Cavese, Moriero rischia e la città vuole Capuano

Rassegna stampa del 10 settembre 2019: la panchina di Francesco Moriero traballa. La tifoseria chiede Ezio Capuano come nuovo allenatore
Cavese, Moriero rischia e la città vuole Capuano | la-seriec.com