Analisi della Quinta Giornata di Serie C

Redazione
Analisi della Quinta Giornata di Serie C | la-seriec.com

La quinta giornata di Serie C doveva essere una giornata relativamente tranquilla, e invece si è rivelata una delle giornate più incredibili di quest’anno.

Dopo 5 partite giocate, è finalmente possibile iniziare a fare un’analisi sull’andamento delle squadre di Serie C in base ai loro obiettivi.

  • Girone A – Quinta Giornata
  • Girone B – Quinta Giornata
  • Girone C – Quinta Giornata

La Quinta Giornata del Girone A

Inarrestabile Monza

L’analisi della quinta giornata di Serie C del Girone A non può che iniziare dalla quinta vittoria consecutiva in 5 partite giocate del Monza di Silvio Berlusconi. La società brianzola ha schiantato in trasferta per 3-0 il malcapitato Lecco, e ora si trova solitaria in vetta a 15 punti. La miglior partenza della sua storia, fatto di decine e decine di campionati di Serie C.

Carrarese, nuovo rallentamento in classifica

Lo stesso non si può dire della Carrarese, che dopo un inizio difficile, era riuscita ad inanellare 2 vittorie consecutive.

Nel posticipo di ieri sera, però, un pareggio in casa della Giana Erminio ha rallentato ulteriormente la rincorsa al primato della squadra toscana e adesso i punti che la separano dalla vetta iniziano ad essere parecchi.

La Giana Erminio, invece, dopo un inizio shock, sembra si stia riprendendo, e questo ci fa contenti. Odiamo le squadre materasso, ci piacciono le squadre che lottano e che vendono cara la pelle.

Renate, che squadra spumeggiante

Il Renate trova la quarta vittoria stagionale in 5 partite giocate e si pone al secondo posto in classifica con 12 punti. Contro l’Olbia è stata una partita non facile, che però è finita per 2-0 a favore delle “pantere nerazzurre”.

Alessandria, altri 3 punti conquistati

Ancora una vittoria dell’Alessandria, che vince per 1-0 sul campo della Pianese. Una vittoria che significa molto sia in fatto di punti, sia di rendimento e di prestazione. La classifica adesso è bella.

Il Colpaccio in Trasferta del Gozzano

Il colpaccio del Girone A lo fa il Gozzano, che vince per 2-1 in casa della forte Pro Vercelli, che ultimamente sembra in caduta libera. La Pro, infatti, in questo avvio di campionato ha vinto 2 partite e ne ha perse ben 3. Urge trovare continuità.

Novara e Pergolettese, 1 Punto per Ciascuna

Se il Gozzano, squadra della provincia di Novara, fa il colpaccio in quel di Vercelli, il Novara impatta in casa contro la Pergolettese per 0-0.

Un risultato non eccezionale per i piemontesi, che però davanti si sono trovati una squadra che non è da sottovalutare.

La Pistoiese Blocca il Como

Anche Como e Pistoiese arrivano a dividersi la posta. In uno degli anticipi del Girone A, il risultato finale è di 1-1. A segno Ferrarini al 25° (Pistoiese) e Ganz (Como) al 73°.

Dopo un inizio di campionato eccezionale, la partita con il Monza ha fatto da spartiacque per il Como.

Si, perchè dopo quel gol il Como non ha più vinto: solo 2 sconfitte e un pareggio.

Arezzo, adesso è davvero crisi

Nuova sconfitta per l’Arezzo. Stavolta in casa e contro il non irresistibile Albinoleffe, il quale porta a casa i 3 punti con il risultato di 0-1.

Dopo una bella vittoria alla prima di campionato, solo 3 sconfitte e un pareggio. Semplicemente un percorso da squadra playout, situazione in cui si trova. Così non va affatto bene. E ci dispiace per questa società storica.

Robur Siena, Altro Stop in Casa

Ormai è una maledizione quella delle partite in casa per la Robur Siena. Se in trasferta i bianconeri di Siena sembrano un rullo compressore, in casa sono semplicemente i più battuti del Girone A.

La squadra corsara di turno è stata la Pro Patria, che è andata in gol al 92°.

Il motivo di questo basso rendimento in casa? Noi non lo sappiamo, e nemmeno i tanti che se lo stanno chiedendo nel capoluogo toscano.

Juventus U23, Primo Punto in Casa

Dopo due partita spettacolari ma terminate con la sconfitta, la Juventus U23 gioca un’altra bella partita e finalmente coglie il primo punto “in casa” della sua stagione. L’avversario era quello del Pontedera. I gol sono stati di De Cenco al 73° (Pontedera) e di Dany Mota (81°).

La Quinta Giornata del Girone B

Triestina, Altro Incredibile Tonfo

La quinta giornata di Serie C segna una nuova caduta della Triestina, e lo fa contro la Virtus Verona, che aveva raccolto solo 1 punto nelle prime 4 giornate. 3-2 il risultato finale a favore della Virtus.

Tralasciando il fatto che la squadra veronese avrebbe meritato di raccogliere qualche punto in più, è inaccettabile per la corazzata triestina subire ben 3 gol nei primi 45′.

E se non fosse stato per bomber Granoche, molto probabilmente il risultato sarebbe stato più pesante.

Padova, la Favorita Sei Tu

Il Padova vince e convince ancora. Sul difficile campo della Vis Pesaro, vince per 2 reti a 0, e lo fa da grandissima squadra.

I biancoscudati sembrano davvero la formazione che più degli altri sembra poter dominare questo difficile girone.

I nostri complimenti alla società per aver allestito una squadra tanto performante.

LR Vicenza e Carpi, Obiettivo Primato

Al momento, LR Vicenza e Carpi si stanno candidando non solo sulla carta, ma anche nei fatti ad essere le principali rivali del Padova alla vittoria finale del Girone B.

I veneti vincono a Gubbio per 3-0, mostrando un eccellente stato di forma.

Gli emiliani, invece, vincono lo scontro contro il Rimini per 2-1. Entrambe salgono a 11 punti in classifica, a soli 2 punti dalla vetta.

L’impressione, però, è che faranno di tutto per complicare il campionato del Padova. L’obiettivo per entrambe, infatti, è il primato.

Sudtirol, Vittoria dopo la Batosta di Domenica Scorsa

Dopo una settimana molto difficile dopo aver perso per 0-3 nel fortino di Bolzano, il Sudtirol vince. Lo fa in trasferta, sul campo dell’Arzignano Valchiampo, con una vittoria di misura per 1-0.

Il “quasi-derby” marchigiano finisce in parità

Tra Fermana e Sambenedettese finisce 1-1. Gli ospiti hanno forse più occasioni, ma le sprecano a differenza dei canarini, padroni di casa.

Salgono quindi di un punto in classifica entrambe le compagini. L’impressione è che potranno lottare entrambi per la zona playoff.

Cesena e Piacenza, un punto importante

Pareggio di 1-1 anche tra Cesena e Piacenza. Al gol degli ospiti siglato nel primo tempo da Paponi (terzo goal in 4 partite), risponde Zecca nel secondo tempo.

Una partita molto bella e attesa, che ha regalato sprazzi di ottimo calcio e agonismo. Un pareggio tutto sommato giusto e un punto utile ad entrambe le formazioni.

Ravenna, ci stai prendendo gusto

Il Ravenna infila la seconda vittoria consecutiva. Stavolta la vittoria arriva contro l’Imolese, in uno scontro tutto romagnolo.

Una buona prestazione quella espressa dai giallorossi, che sembrano essere tornati quelli della scorsa stagione.

E pensare che nelle prime giornate tutto era sembrato girare nel verso sbagliato…

Record stagionale a Modena

Nei primi minuti della partita tra i padroni di casa emiliani e gli ospiti della Feralpisalò, è stato segnato un record stagionale.

Di quale si tratta? Quello del “gol più veloce”, segnato proprio dai canarini di Modena. Dopo una ventina di secondi, infatti, Rossetti è andato in rete.

Purtroppo, però, non è bastato per portare a casa la vittoria, perchè i “leoni del Garda” l’hanno pareggiata con il solito Maiorino alla mezz’ora del primo tempo. Risultato finale 1-1.

La Reggio Audace Non Riesce a Sfondare

Fino ad ora la Reggio Audace era stata una delle squadre di Serie C che aveva segnato di più in Serie C. Eppure, domenica sera non è riuscita a segnare nemmeno una rete in quel di Fano.

Lo abbiamo detto più volte che il campo dell’AJ Fano è un campo molto insidioso e che è facile perderci dei punti. 0-0 il risultato finale, che ai padroni di casa marchigiani va più che bene visto il momento.

La Quinta Giornata del Girone C

Rende e Rieti, finalmente il primo punto

Il Rende e il Rieti conquistano (finalmente) il loro primo punto in campionato di questa stagione.

Un inizio travagliato e diverso per entrambe le formazioni. Ieri il primo (mezzo) sorriso: hanno infatti conquistato il loro primo punto di questa stagione.

Le due compagini hanno pareggiato entrambe per 1-1: il Rieti ha impattato in casa contro il forte Potenza, mentre il Rende ha bloccato sul risultato di 1-1 il Teramo.

Dopo la quinta giornata di Serie C la classifica è nerissima, ma l’importante è aver iniziato a mettere punti in cascina. Non solo per la classifica, ma anche per il morale. Perchè entrare in una spirale negativa, è pericolosissimo.

L’AZ Picerno Agguanta la Casertana

Tra AZ Picerno e Casertana finisce 1-1. Una partita molto bella, dove gli ospiti vanno avanti con il solito Gigi Castaldo che intorno alla mezz’ora porta avanti i campani.

Ma i lucani non mollano mai, e all’85° Santaniello punisce i rossoblu la squadra casertana, pareggiando meritatamente i conti.

La Casertana termina la serie importante di vittorie che stava collezionando, l’AZ Picerno sfoggia ancora una volta una bellissima prestazione.

Monopoli – Catania, che spettacolo

Spettacolo. Puro spettacolo in quel di Monopoli nel big match del Girone C di questa giornata. Monopoli – Catania finisce 4-2 a favore dei pugliesi.

Passano in vantaggio al quarto d’ora i padroni di casa, che si fanno raggiungere sull’1-1 qualche minuto dopo dagli ospiti.

Sono quindi gli etnei a passare in vantaggio per 2-1 al minuto 55′, a causa di un autogol, ma la squadra di casa riprende nuovamente il risultato 3 minuti più tardi.

Gli ultimi 20 minuti sono di marca biancoverde, e al 72° passano in vantaggio definitivamente con Fella e, all’89°, arriva il sigillo definitivo sul match siglato da Donnarumma.

Grazie per lo spettacolo ad entrambe le compagini.

Ternana, che fatica!

Ternana che vince in casa della Sicula Leonzio. Non è stata agevole come molti si aspettavano. Fino al minuto 86, infatti, il risultato era bloccato sull’1-1.

A rompere l’equilibrio ci ha pensato bomber Vantaggiato, che a 4 minuti dalla fine è andato in rete, consentendo alla squadra umbra di mantenere il primato del Girone C.

A Viterbo Non si Passa

Nella quinta giornata di Serie C, la Viterbese vince contro un’altra delle big di questo girone C. Stavolta è il lanciatissimo Catanzaro a lasciarci le penne.

Risultato di 2-1 per i laziali e un messaggio per tutti: contro la Viterbese non si scherza.

Bisceglie, che Impresa ad Avellino!

Il Bisceglie fa l’impresa vincendo ad Avellino per 1-0.

Partita incredibile quella dei pugliesi, che passano all’inizio del secondo tempo con il solito Gatto.

L’Avellino non è più riuscita a rimetterla sui binari giusti. Dopo una serie bellissima di 3 vittorie consecutive, ci si aspettava qualcosa in più dai lupi irpini, ma uno scivolone può capitare a tutte.

Va alla Cavese il Derby Campano

L’esonero di Francesco Moriero sembra aver fatto bene alla squadra di Cava de’ Tirreni. Nel derby tutto campano contro la Paganese, infatti, vince proprio la Cavese.

Il gol è stato siglato da Germinale intorno al quarto d’ora del secondo tempo.

Dopo un inizio shock, questa potrebbe essere la partita della svolta per la Cavese, o almeno glielo auguriamo.

Caduta ed Esonero per il Bariù

Il Bari perde ancora, e stavolta in trasferta. Sembra incredibile per una squadra che sulla carta dovrebbe essere quasi imbattibile, ma così è.

Nel derby pugliese contro la Virtus Francavilla, sono i padroni di casa a fare la partita e a vincere per 1-0, con il gol di Mastropietro alla metà del secondo tempo.

Questa sconfitta arresta ancora una volta la corsa della super corazzata barese, e porta all’esonero di mister Cornacchini.

Chi lo sostituirà allenerà la squadra sulla carta più forte, ma un clima decisamente difficile ed infuocato.

Alla Reggina il Derby Calabrese

La Reggina vince il derby calabrese contro la Vibonese e conquista 3 punti fondamentali che, nella giornata della sconfitta del Bari, è come se valessero il doppio.

Di Malberti e di Corazza le reti, ma questa Reggina gira alla grande.

Questo pareggio consente, inoltre, alla squadra di Reggio Calabria di posizionarsi al secondo posto, ad un solo punto dalla Ternana capolista.

Per la quinta giornata di Serie C è tutto.

Appuntamento a sabato, con il programma della 6° giornata di Serie C.

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il Programma e i Risultati della 6° Giornata di Serie C

Il programma di tutte le partite che ci aspettano in questa 6° emozionante giornata del campionato di Serie C
Il Programma e i Risultati della 6° Giornata di Serie C | la-seriec.com