4 Passatempi Durante l’Isolamento da Coronavirus

Redazione

Vi proponiamo 4 passatempi nei giorni di quarantena e isolamento da coronavirus.

4 Passatempi Durante l'Isolamento da Coronavirus

In questo periodo molti di noi stanno passando delle giornate infernali a causa del Coronavirus.

Il primo pensiero va naturalmente alle vittime e ai loro amici, parenti o anche solo compaesani.

In secundis, il pensiero va anche a chi sta vivendo (solo) un periodo di forte preoccupazione e da recluso in casa.

Questo articolo ha un tono ironico ed è pensato proprio per farvi passare qualche minuto di spensieratezza in una situazione talmente drammatica. Speriamo di esserne all’altezza.

Andiamo quindi a vedere i 4 migliori modi di passare il tempo in questi giorni di Coronavirus.

1. Seguire la Serie C……messicana

Potrebbe sembrare un consiglio banale e poco interessante, ma è uno dei pochi motivi che mi hanno fatto sorridere in queste settimane (almeno per quanto riguarda il sottoscritto).

Tutto è iniziato con la pagina di Calciatori Brutti, che per rendere meno noiosa la permanenza a casa dei suoi fan, ha pensato bene di condividere le dirette Facebook di partite improbabili in giro per il mondo. Prima la Thailandia, poi lo Zimbabwe e poi il Messico.

Ed è qui che inizia l’incredibile avventura con la simpaticissima squadra del Cachanillas (Serie C messicana, appunto) e con quella del suo telecronista Joel Avilez.

Per seguire le gesta e i commenti divertentissimi dei nostri compatrioti, basta seguire la pagina Facebook del Cachanillas o, in alternativa, quella di Calciatori Brutti.

2. Riguardare le Interviste di Eziolino Capuano

Eziolino Capuano è un artista vero. Non solo in panchina come allenatore, ruolo che gli ha permesso di raggiungere comunque grandi risultati e traguardi, ma anche nelle interviste.

Chi vi scrive ne è un grande estimatore. E se non avete niente da fare, vi consigliamo di rivedere le sue spettacolari interviste su Youtube.

Non importa se siete tifosi dell’Avellino, di qualunque altra squadra. Nemmeno se siete tifosi della Salernitana potete trovare una scusa: Eziolino Capuano lo si ama a prescindere.

Per fortuna su Youtube sono presenti molte delle sue interviste.

Ezio Capuano un Allenatore Vincente ma con Pochi Trofei | la-seriec.com

3. Raccontare le Gesta della Propria Squadra

Sono diverse settimane che la nostra amata Serie C è ferma, ma nonostante tutto siamo sicuri non vi siete assolutamente dimenticati della vostra squadra.

E allora perchè non raccontare ai vostri figli o nipoti i vostri ricordi più belli vissuti allo stadio o memorie e aneddoti legate a vittorie o trasferte?

Potreste anche parlare col vostro partner, così da accendergli/le curiosità e andare allo stadio insieme appena tutta questa situazione terminerà.

Sì, perchè quando tutto sarà passato noi tifosi dovremo riempire gli stadi come nelle occasioni migliori.

4. Partecipare al nostro Contest di Disegno

L’ultimo passatempo che vi consigliamo è partecipare al nostro contest di disegno legato alla vostra squadra del cuore di Serie C.

Non importa quello che disegnate, l’importante è che la protagonista sia la squadra di Serie C di cui siete tifosi.

L’età non è importante: è aperta a bambini e ad adulti.

Immaginate che bello che sarebbe combinare i passatempi 3) e 4): raccontate ai vostri figli della vostra squadra del cuore in Serie C e poi la disegnate insieme.

Che ne pensate di questi passatempi in tempo di Coronavirus?
Fatecelo sapere con un commento.

Un saluto e un augurio da tutta la redazione di Pazzi di Serie C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Gravina e la Proposta di una Riforma per la Serie C a 20 Squadre

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, in un'intervista ha dichiarato che c'è una proposta per tornare alla Serie C a 20 squadre
Gravina e la Proposta di una Riforma per la Serie C a 20 Squadre | la-seriec.comGravina e la Proposta di una Riforma per la Serie C a 20 Squadre | la-seriec.com